Archivi categoria: Attività estive

Paragliding Hike & Fly India e Nepal 2018

Dopo l’esperienza fatta nell’autunno 2017 decidiamo di ritornare sulle nostre orme per scoprire nuove emozioni da condividere con gli appassionati del volo e dei viaggi in terre lontane.

Himachal Pradesh India del Nord

La nostra esperienza fatta negli anni di viaggi, di volo e la nostra professione di guida alpina ci permette di avere dei buoni standard qualitativi per una bella vacanza ricca di emozioni e soddisfazioni.

Himalayan Trip 2018

Il programma di massima del viaggio sarà una prima permanenza di una settimana ca. in Himachal Pradesh nell’India del Nord con base a Bir Billing ed una seconda permanenza di una settimana ca. In Nepal con base a Pokhara. Due siti, due stati, due diversi stili di volo con un’immensità di varianti possibili: -Volo bivacco, -Hike & Fly, -Voli di distanza. A voi la scelta. Tutti i dettagli del viaggio saranno decisi di comune accordo al raggiungimento del numero massimo di partecipanti, al momento fissato a 6 piloti di parapendio in possesso di regolare licenza di volo (Ippi card 4 / 5), assicurazione RC ed infortuni.

Nel link di seguito troverete il resoconto del viaggio e foto ad episodi su: Hike&Fly Dolomiti

https://www.facebook.com/search/str/HIKE+%26+FLY+Dolomiti/keywords_search

Per tutti i dettagli del viaggio vi invitiamo a contattarci entro il mese di Agosto 2018.

Mountain E-Bike & Climbing / Hiking 2017

Associare una rilassante pedalata (assistita) con la bellezza dell’arrampicata immersi nel paradiso delle Dolomiti, non ha paragoni!

Gli itinerari sono scelti seguendo le capacità dei partecipanti, famiglie o gruppi. La nostra esperienza al vostro servizio per guidarvi alla scoperta di nuovi luoghi ed emozioni e di soddisfare un vasto range di palati, dal principiante all’atleta.

Pedalando in E- BIKE MTB ci avviciniamo alle ferrate oppure alle pareti di arrampicata sportiva! Impatto ambientale minimo e divertimento massimo!

Organizziamo tour da uno a più giorni, in Trentino Alto Adige, attraverso le Dolomiti e le Valli Ladine per fare conoscere le tradizioni, la storia e la cucina tipica, scegliendo i luoghi migliori dove dormire e mangiare.

Noleggio biciclette di ultima generazione, trasferimento bagagli in tutti i luoghi dove ci fermiamo a dormire ed una guida attenta alla scoperta del “Parco Giochi” più grande del mondo (le Dolomiti) sono le carte per un esilarante tour.

MTB on tour 2017

MTB Safari dentro è fuori le Dolomiti

Noleggio di biciclette di ultima generazione come enduro o e-bike, una guida di provata esperienza e conoscenza sono le premesse per un indimenticabile bike tour.

Provvediamo al trasferimento dei bagagli nei luoghi dove ci fermiamo a dormire (rifugi, hotel, B&B). La scelta della lunghezza delle tappe sarà fatta in base alla preparazione dei partecipanti. La scelta dove dormire sarà fatta in base alla possibilità economica dei partecipanti.

Per ogni informazione, non esitate a contattarci

gaspaluk@dolomitesfun.com

 

Dal Garda alle Dolomiti 2017

La nostra idea è di una settimana partendo dall’Alto Garda alle Dolomiti, conoscere la storia e le tradizioni delle ns. genti con l’opportunità di entrare in contatto con le ns. montagne praticando varie attività sportive, quali: camminare su sentiero e raggiungere panoramiche cime, arrampicare su roccia, salire vie ferrate, scoprire il canyoning, pedalare in MTB. Generalmete la formula più scelta è di 3 giorni nell’Alto Garda e 4 giorni in Dolomiti. Le attività verranno scelte di comune accordo in base alle vs esigenze e capacità.

L’alto Garda: a ns. avviso è uno dei migliori luoghi d’Europa dove praticare diversi sport rimanendo nella stessa zona. Il lago, le montagne con innumerevoli sentieri, le pareti di roccia con molteplici itinerari d’arrampicata (indiscussa capitale europea dell’arrampicata), i canyon più belli del nord-est, il regno della MTB, il clima impareggiabile, rendono questo angolo d’Italia un paradiso per le attività Outdoor.

Le Dolomiti: un’immensa area con monumenti naturali di dimensioni inimmaginabili, riconosciuto patrimonio dell’UNESCO, è una delle zone più belle e singolari del nostro pianeta, senza eguali in quanto a maestosità, varietà, storia ed accoglienza. A nostro modo di vedere il parco giochi naturale più grande al mondo. Le strutture ricettive (hotel, B&B, rifugi), le possibilità di spostamento tramite sentieri, strade, impianti, la storia e le tradizioni, rendono le Dolomiti il luogo ideale per le vs vacanze.

Scegliamo le migliori sistemazioni in funzione delle vs esigenze dai migliori hotel, ai B&B o rifugi di montagna. Un’attenzione particolare la riserviamo alla gastronomia tipica locale, scegliendo i migliori ristoranti della zona.

Sapremo trasformare i vostri sogni in una reale vacanza ricca di emozioni.

Non esitate a contattarci

 

LADAKH Trekking and Summit per Agosto 2016

Seguire la Valle Ripchar e salire la cima della montagna più alta della zona, lo Stok Kangri – 6120 m
Un bel trekking e un facile 6000 nel cuore del Ladakh

Una serie di catene montuose parallele caratterizza questo territorio dai ragguardevoli panorami. Una grande scelta di vette al di sopra dei 6000 m, alti passi ed eccellenti possibilità di trekking sono le caratteristiche salienti della zona. Villaggi sparsi, con i loro campi irrigati, danno un tocco di colore aggiuntivo a un ambiente altrimenti arido e povero.

Dopo un volo a Leh si passano alcune giornate ad esplorare la zona ed i suoi monasteri per meglio acclimatarsi e prendere confidenza con l’ambiente.

Il trekking della durata di nove giorni ha inizio da Lamayuru, il più bello dei monasteri ladaki e si snoda lungo una valle poco battuta che offre l’opportunità di visitare isolati insediamenti e monasteri. Infine due giorni sono necessari per raggiungere i piedi della nostra meta.

L’obiettivo primario del viaggio è l’ascensione dello Stok Kangri una delle vette principali della catena dello Zanskar proprio a Sud della capitale Leh. Questa montagna dalle proporzioni armoniche è una popolare destinazione grazie alle sue ridotte difficoltà e all’assenza di pericoli oggettivi.

Lo Stok Kangri è un obbiettivo perfetto per l’escursionista allenato che, pur privo di esperienza, voglia salire la sua prima vetta himalayana. La Cresta Sud, sebbene diretta, offre un entusiasmante e interessante itinerario e la vista sul Karakorum, che si gode percorrendola, è stupefacente, nelle giornate più limpide, si può scorgere il lontananza perfino il K2.

La visita di Leh, l’antica capitale del Ladakh è uno dei punti salienti del viaggio. L’aria regale della città, il suo palazzo reale nello stile del Potala di Lhasa, lo charme e la disponibilità del Ladaki contribuiscono a fare di questo viaggio qualcosa di più di una semplice scarpinata su sassi e neve.